80mania.it - Un tuffo nei mitici anni 80

Curiosità

Come mai la terra gira attorno al sole a 1700 km/h e noi non lo percepiamo? La velocità di 1700 km/h è imputabile al moto di rotazione terrestre. Un uomo sulla Terra, quando sta fermo, è sottoposto a tre moti: quello della Terra, del Sole e della Galassia. Com'è possibile che non avvertiamo nessuno di questi moti? La ragione è da ricercarsi in una legge della fisica, detta principio d'inerzia (del famoso Galileo Galilei) e che dice: 'un corpo non sottoposto a forze permane nel proprio stato di quiete o di moto rettilineo uniforme finché non interviene una forza esterna ad interromperlo'. La Terra, l'atmosfera e tutte le cose poste in superficie sono animate dallo stesso moto rettilineo uniforme. Prendendo a termine di paragone un qualunque oggetto fisso terrestre, essendo animato dello stesso moto della Terra, si muove come noi (se stiamo fermi), alla medesima velocità, nella medesima direzione. In quanto corpi fisici tutte le cose sono quindi sensibili alle accelerazioni, ma del tutto indifferenti alle velocità. Ci accorgiamo quando parte o si ferma un ascensore ma senza guardare fuori del finestrino non potremo dare neanche l'ordine di grandezza della velocità di un'auto sulla strada o dell'aereo nel quale voliamo. Ricapitolando: non ci si accorge del movimento solo perché il movimento che noi percepiamo è sempre e soltanto in relazione a qualcos'altro. Noi infatti ci accorgiamo della rotazione della Terra e con essa di tutto ciò che vi è sopra solo grazie al movimento apparente della volta celeste...il continuo sorgere e tramontare delle stelle, dei pianeti e del sole.

Condividi su Facebook

 

Guardane ancora